You are here:  / Tendenze / Cucina nuova, stile di vita più sano

Cucina nuova, stile di vita più sano

Milano, 14 marzo 2017 – Il 44% delle persone che hanno ristrutturato di recente la propria cucina, sposa successivamente uno stile di vita più sano. A sostenerlo una ricerca di Houzz (www.houzz.it) – la piattaforma online leader mondiale nell’arredamento, progettazione e ristrutturazione d’interni e d’esterni – condotta su un campione di proprietari di casa che stanno rinnovando, hanno appena rinnovato o hanno intenzione di rinnovare la propria cucina a breve.

 Questo dato si traduce anche in una preferenza a cucinare più pasti a casa (29%) piuttosto che uscire oppure ordinare take away: 9 persone su 10 dichiarano infatti di preparare a casa propria cinque o anche più pasti a settimana (95%), dopo aver ristrutturato la cucina. Questo dato trova conferma anche dall’Indagine Nielsen su Alimentazione e Salute (Global Health and Ingredient Sentiment) secondo la quale due italiani su tre considerano il cibo casalingo più sano e genuino rispetto a quello consumato fuori.

Una cucina tutta nuova prevede anche il cambio di alcune abitudini, che caratterizzano lo stile di vita odierno, dettate dalla mancanza di tempo: il 25% degli intervistati dichiara di aver aumentato i pasti consumati a tavola, mentre il 23% ha ridotto drasticamente il cibo d’asporto.

La ristrutturazione di questo spazio, in cui la maggior parte delle persone trascorre almeno 3 ore al giorno[1], influenza addirittura quello che viene mangiato, facendo aumentare così il consumo di frutta e verdura (21%).

Oggi si parla molto di alimentazione, in ogni ambiente, in ogni circostanza, consapevoli del fatto che una razionale ed equilibrata alimentazione accompagnata da uno stile di vita più sano, contribuiscono al mantenimento di un buono stato di salute e di completo benessere a lungo nel tempo”, ha dichiarato la Dott.ssa Viviana Acclavio, Biologa Nutrizionista e Divulgatrice Scientifica per lo Studio ABR Alimenti & Sicurezza e per Scienzintasca. “C’è una consapevolezza nuova che influisce positivamente su abitudini più salutari, come preferire il cibo cucinato a casa rispetto a piatti take away o aumentare il consumo di frutta e verdura. Se a questa tendenza aggiungiamo il piacere di condividere la cucina con amici e parenti in un posto accogliente e su misura per noi, ritroviamo anche tutta la convivialità che il cibo rappresenta”.

La ricerca di Houzz dimostra che, dietro la ristrutturazione della cucina, spesso non c’è la volontà di rivalutare il valore dell’immobile”, ha dichiarato Mattia Perroni, Managing Director di Houzz Italia. “Si registra una tendenza crescente ad abitare sempre più a lungo nella stessa casa, quindi il ritorno di investimento derivante dal rinnovo della cucina è un dato poco rilevante. Al contrario, la ristrutturazione genera una tendenza ad assumere abitudini quotidiane più salutari e a trascorrere più tempo in convivialità con amici e familiari”.

È possibile scaricare il report completo qui.

Il sondaggio è stato inviato agli utenti Houzz in Italia nel mese di novembre 2016 e hanno risposto un campione di 578 proprietari di casa.

 

 

A proposito di Houzz

Houzz è la piattaforma online leader mondiale nell’arredamento della casa e nell’offerta di soluzioni di design in ogni fase della ristrutturazione. Dall’arredo di una stanza alla costruzione di una casa, Houzz mette in contatto milioni di utenti appassionati di design e professionisti di tutto il mondo. Avvalendosi del più ampio database di immagini di proposte residenziali e di una vivace community, Houzz è la soluzione più immediata per trovare idee, soluzioni, ricevere consigli, comprare prodotti e arredi, coinvolgere e ingaggiare professionisti per trasformare la casa dei sogni in realtà. Houzz ha sede a Palo Alto in California e dispone di uffici a Londra, Berlino, Mosca, Sydney e Tokyo. Houzz e il suo logo sono marchi registrati a livello internazionale da Houzz Inc. Per maggiori informazioni consultare www.houzz.it.

[1] Dato emerso dalla stessa ricerca annuale sulle cucine condotta da Houzz nel 2016

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno