You are here:  / Liber(in)Mentis / Difesa e Sicurezza Nazionale: da oggi il libro di Competere “Le sfide della Smart Defence per un’Italia più sicura”

Difesa e Sicurezza Nazionale: da oggi il libro di Competere “Le sfide della Smart Defence per un’Italia più sicura”

COPERTINA COMPETERE

ROMA, 22 GENNAIO 2015 – La necessità di una revisione strategica della difesa e della sicurezza a tutti i livelli nel nostro Paese: più politica, più prevenzione, più lettura della realtà, più intelligence, più flessibilità e interoperabilità. Questo il tema chiave del libro “Le sfide della Smart Defence per un’Italia più sicura”, edito dal think thank Competere.Eu in collaborazione con la Nato.
Un testo in cui alcuni tra i principali protagonisti della politica, come il vice presidente della Commissione Europea e Alto Rappresentante dell’Unione per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza Federica Mogherini e il Ministro della Difesa Roberta Pinotti,
si interrogano su come il progetto della “Smart Defence Initiative” – il più ambizioso dell’Alleanza Atlantica – possa contribuire nel razionalizzare risorse e capacità dei Paesi membri, rispondendo al meglio ai pericoli e alle sfide della sicurezza internazionale.

“In un mondo fluido come quello attuale, – dichiarano il presidente di Competere.Eu Pietro Paganini e il Segretario Generale Roberto Race – permeato da crisi e gravi instabilità, la carenza di risorse non può compromettere la capacità di difesa dei Paesi dell’Unione Europea e dell’intera Alleanza. C’è bisogno di un confronto collettivo sulle sfide della Difesa e della Sicurezza e di una maggiore condivisione: il che non vuol dire creare consenso, ma consapevolezza. E di questo ha bisogno il Paese. Quanto accaduto in Francia obbliga tutti ad interrogarsi su come tutelare sempre più l’interesse nazionale.”

Il volume raccoglie tra gli altri, oltre agli interventi della Mogherini e della Pinotti, quelli del Vice Presidente della Commissione Difesa della Camera Massimo Artini, del vicepresidente dell’Istituto Affari Internazionali Vincenzo Camporini, del Capo Sezione Comunicazione con i Paesi Membri della Nato Antonella Cerasino, del Presidente della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale Franco Frattini, del Presidente della Commissione Difesa del Senato Nicola Latorre, del direttore di IPR Marketing Antonio Noto, e del capogruppo di Sel alla Camera dei Deputati Arturo Scotto.

“Bisogna ricordare – dichiara Carlo Disma, analista militare e fellow di Competere.eu nonché curatore del testo – che i temi della difesa si estendono a 360°, dalla tecnologia alla dottrina, dall’etica al diritto, dall’economia alla psicologia. Sono argomenti da seguire in tutta la loro evoluzione”.
La raccolta di interventi nel testo edito da Competere.eu offre la visione degli stessi protagonisti del settore, impegnati a spiegare la ratio delle decisioni politiche e delle loro conseguenze.

Il volume è presente su Amazon a questo link:
http://www.amazon.it/sfide-Defence-unItalia-sicura-Competere-ebook/dp/B00SK49YRI/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1421914390&sr=8-3&keywords=smart+defence

Segue il profilo di Competere.EU:
Competere.EU (www.competere.eu)
Elaborare e implementare politiche e pratiche per lo sviluppo sostenibile: questa la mission di Competere.EU (www.competere.eu), il nuovo pensatoio italiano nato con l’obiettivo di essere di supporto alla politica, alle istituzioni ed al mondo del lavoro nel favorire l’innovazione sociale e dei processi economici e il confronto tra idee.
Presidente del think tank è il docente di Business Administration alla John Cabot University Pietro Paganini mentre il Segretario Generale è il consulente di comunicazione strategica Roberto Race.
Il pensatoio si distingue dagli altri think-tank per l’approccio anglosassone, agendo contemporaneamente su tre livelli: la ricerca, attraverso la diffusione di pubblicazioni e la promozione di conferenze o seminari, l’interazione con la società civile per creare consapevolezza sulle campagne che Competere metterà in campo e il confronto con il mondo politico ed istituzionale per la costruzione di percorsi politici e legislativi condivisi.
Competere.EU si regge sull’iniziativa volontaria di individui e gruppi che condividono uno stesso modo di operare e che vogliono contribuire ad innovare il mercato attraverso prodotti e servizi nuovi, e la società attraverso iniziative sociali sostenibili.

Ricevuto da Roberto Race

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno