You are here:  / Startup / Digital Magics con IBM lancia INDUSTRIAL DIGITAL TRANSFORMATION 4.0: call per startup del settore industriale manifatturiero

Digital Magics con IBM lancia INDUSTRIAL DIGITAL TRANSFORMATION 4.0: call per startup del settore industriale manifatturiero

Milano, 1 agosto 2017 – Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM), insieme con IBM, lancia la Call for Innovation INDUSTRIAL DIGITAL TRANSFORMATION 4.0. La Call è rivolta a tutte le startup italiane che sviluppano tecnologie digitali e modelli di business innovativi nel settore industriale manifatturiero: dall’edilizia alla metallurgia e siderurgia, dall’impiantistica all’automotive, dalla meccatronica ed elettronica all’industria del vetro, della carta, del legno, della ceramica, della gomma, della plastica e del cemento.

L’obiettivo di questa Call for Innovation è individuare le migliori neoimprese digitali in grado di innovare, migliorare e garantire:

  • i processi di produzione e la qualità del prodotto nella logica di integrazione (servitization)
  • le attività di riconoscimento visivo (visual recognition) di oggetti o persone, per il controllo qualità o per la manutenzione, grazie allo sviluppo di algoritmi
  • la salute e la sicurezza dei clienti finali e dei dipendenti che lavorano su linee di produzione, costruzioni e cantieri, indossando dispositivi connessi (IoT wearable)
  • la produzione, manutenzione e ricerca & sviluppo con strumenti di realtà aumentata (augmented reality).

Per partecipare alla Call INDUSTRIAL DIGITAL TRANSFORMATION 4.0 è necessario fare l’application, entro il 9 settembre, sulla piattaforma http://industrialrevolution.digitalmagics.com creata per ospitare tutti i progetti che le startup italiane stanno sviluppando. Le 10 startup più interessanti, selezionate fra tutte quelle che avranno inviato la propria candidatura, parteciperanno Lunedì 9 ottobre all’evento di Pitch all’interno del campus di coworking Talent Garden Milano Calabiana.

I finalisti avranno l’opportunità di presentare i loro progetti alla Giuria della Call, composta da: il top management di IBM, le imprese partner e i clienti invitati e i Partner di Digital Magics. Le 10 startup finaliste avranno la possibilità di intraprendere percorsi di partnership commerciale con le aziende partner e i clienti di IBM – che operano nel settore dell’industria manifatturiera, nell’ottica dell’Open Innovation – oltre a essere supportate dall’affiancamento tecnologico di IBM, per accelerare e sviluppare il loro business.

“La trasformazione digitale oggi non è più un’opzione ma una necessità – dichiara Nico Losito, Director of IBM Digital Business Group IBM Italia e questo vale per ogni tipo di impresa. Ecco perché la nostra azienda crede così tanto nella collaborazione con le startup e con le giovani realtà imprenditoriali e si adopera per ampliare l’ecosistema da cui dipende lo sviluppo dell’0pen Innovation. In particolare – aggiunge Losito – questa iniziativa si inserisce in un programma articolato di attività volte a favorire la nascita di nuovi progetti e soluzioni basate sull’utilizzo di tecnologie avanzate come il cognitive computing nei diversi settori industriali”.

“La collaborazione con IBM è un chiaro e importante esempio del forte commitment che due player così rilevanti nell’ecosistema dell’innovazione italiana hanno avviato già da alcuni mesi – dichiara Layla Pavone, Amministratore Delegato di Digital Magics per l’Industry Innovation Collaboriamo con IBM attraverso diverse iniziative come ad esempio quella in corso sul tema ‘Industria 4.0: il momento è adesso’ che stiamo portando nelle principali città italiane”.

Da 106 anni, IBM è una società di innovazione al servizio delle aziende e delle istituzioni di tutto il mondo. La strategia è quella di operare con l’ecosistema di riferimento e di perfezionare continuamente il portafoglio di offerta per trasferire al mercato un reale valore di business. Con un obiettivo: contribuire al processo di trasformazione digitale del sistema-Paese. Con 12 centri di ricerca globali, IBM detiene da 24 anni il record nel numero di brevetti negli USA e primati in ogni area tecnologica. Oggi la proposizione di IBM si articola in precise aree strategiche: dai Big Data-Analytics al Cognitive computing, dal Cloud alla Sicurezza, dal Mobile al Social. In Italia opera dal 1927.

Digital Magics, quotata su AIM Italia (simbolo: DM), è un business incubator di progetti digitali che fornisce servizi di consulenza e accelerazione a startup e imprese, per facilitare lo sviluppo di nuovi business tecnologici. Grazie alla partnership con Talent Garden e Tamburi Investment Partners, guida la più importante piattaforma nazionale dell’innovazione per il DIGITAL MADE IN ITALY, offrendo alle startup innovative il supporto per creare progetti di successo, dall’ideazione fino all’IPO, mentre alle imprese eccellenti servizi per la trasformazione digitale e l’“Open Innovation”. I servizi di incubazione e di accelerazione di Digital Magics sono attivi nei campus di coworking Talent Garden presenti in tutta Italia. Complementari ai servizi sono le attività di investimento, che hanno prodotto negli anni un portafoglio di oltre 70 partecipazioni in startup, scaleup e spinoff digitali con alti tassi di crescita. Le aziende accelerate sono affiancate dal team di Digital Magics, partner di grande esperienza imprenditoriale e digitale, e beneficiano sia dell’ampio network di investitori privati e istituzionali che le supportano attraverso i “club deal”, sia delle tante aziende partner che le supportano a livello industriale.

Banca Akros S.p.A. agisce in qualità di Nomad e Specialist ai sensi del Regolamento Emittenti AIM Italia. Per la trasmissione e lo stoccaggio delle Informazioni Regolamentate, Digital Magics si avvale del sistema di diffusione eMarket SDIR e del meccanismo di stoccaggio eMarket STORAGE disponibile all’indirizzo www.emarketstorage.com gestiti da Spafid Connect S.p.A..

 

Video del giorno

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza