You are here:  / Economia / Economia&Finanza Etica / Esce il rapporto Equo Garantito 2016: il 14 maggio è la giornata mondiale del fair trade

Esce il rapporto Equo Garantito 2016: il 14 maggio è la giornata mondiale del fair trade

WorldFairTradeDay2016

Roma, 13 maggio 2016 – Domani, 14 maggio, sarà la Giornata Mondiale del Commercio Equo e Solidale ed Equo Garantito – Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale presenta la fotografia dell’ultimo anno attraverso il suo Rapporto Annuale delle realtà che a essa fanno riferimento.

Per scaricare il rapporto clicca qui

Un settore, quello del Commercio Equo, che tiene nonostante la crisi e cresce il numero delle organizzazioni che si avvicinano al movimento così come gli associati delle varie organizzazioni sul territorio. Il fatturato delle sole organizzazioni socie di Equo Garantito per l’anno 2015 è stato di oltre 75 milioni di euro e i principali Paesi produttori con cui le nostre organizzazioni operano sono India, Filippine, Ecuador e Sri Lanka.

Il movimento Italiano punta ora alla piena approvazione della Legge nazionale sul Commercio Equo e Solidale, che dopo il primo passaggio alla Camera attende l’approvazione finale al Senato.

“Le sfide che il movimento italiano del Commercio Equo e Solidale deve affrontare nei prossimi anni sono molte, prima fra tutte quella di aumentare la solidità delle organizzazioni per garantire la costruzione di un’altra economia basata su una più equa ripartizione delle risorse tra i soggetti che partecipano alla produzione di un bene, sul rispetto dei diritti umani della dignità dei lavoratori e della salvaguardia del pianeta e delle risorse” sottolinea Giovanni Paganuzzi neo presidente di Equo Garantito.
“Inoltre il lavoro di advocacy e lobby per il riconoscimento del Commercio Equo e Solidale e la promozione dei suoi principi nella società rimane altrettanto importante e prioritario”.

Mentre a livello internazionale in tutti i Paesi si chiede ai rappresentanti del mondo del Commercio Equo e Solidale di unirsi simbolicamente in una catena umana per il cambiamento – il movimento italiano ha inaugurato il mese di maggio come#maggioequo con numerose iniziative sul territorio e in cui sono coinvolti i protagonisti del cambiamento Equo e Solidale.

La Giornata Mondiale del Commercio Equo ricorda che il Fair Trade è uno strumento tangibile e concreto per sradicare la povertà e promuovere il rafforzamento e la crescita economia dei produttori lasciati ai margini del mercato. Questa giornata è per tutti quelli che credono che cambiare con il Fair Trade è possibile.


Che cos’è Equo Garantito
Equo Garantito – Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale (precedentemente anche “AGICES”) è l’associazione di categoria delle organizzazioni di Commercio Equo e Solidale italiane. Rappresenta nel Paese, nella società civile, con i media e le istituzioni locali e nazionali le esperienze e la cultura dei suoi Soci: organizzazioni non profit e Botteghe del Mondo che promuovono i prodotti e i principi di un’economia di giustizia. Equo Garantito offre alle proprie Organizzazioni socie un sistema di garanzia certificato che non ha eguali al mondo: infatti Organizzazioni di diversa natura (Botteghe del Mondo e importatori) si sono date un sistema di tutela per garantire il rispetto dei valori del Commercio Equo, descritti nella Carta dei Criteri del Commercio Equo e Solidale di cui l’associazione Equo Garantito è depositaria.

Oggi Equo Garantito raggruppa 82 realtà equosolidali, Organizzazioni distribuite su tutto il territorio, che fatturano nel complesso oltre 75 milioni di euro e sono animate da quasi 33mila soci. Circa mille sono i lavoratori impiegati nel fair trade in Italia, quasi 5mila sono i volontari mentre 246 sono i punti vendita sul territorio.

 

 

Video del giorno

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza