You are here:  / Finestra sul Mondo / Il pianista Maurizio Mastrini aggredito e derubato a Buenos Aires

Il pianista Maurizio Mastrini aggredito e derubato a Buenos Aires

1447178465146291

Buenos Aires, 10 marzo 2016 – Aggredito e derubato il M° Maurizio Mastrini, pianista italiano celebre in tutto il mondo per la sperimentazione della musica al contrario. Il fatto è successo la sera di martedì 8 marzo a due passi dall’obelisco di Plaza de la República, in pieno centro storico. Mastrini aveva da poco concluso un concerto presso l’Istituto Italiano di Cultura, tappa del tour internazionale “THE PIANIST”, e stava passeggiando da solo, quando due uomini l’hanno aggredito alle spalle con l’intento di derubarlo. Nel corso della colluttazione i malviventi sono riusciti a strappargli il portafoglio e un orologio di valore per poi fuggire in moto.

Il pianista è stato soccorso dai passanti, che lo hanno accompagnato al pronto soccorso dove è stato medicato. A Mastrini sono state riscontrate alcune ferite al braccio e alla mano sinistra e alcuni ematomi con una prognosi di 30 giorni. “Sono molto scosso – è stato il suo commento a caldo – ma grazie a Dio anche se un po’ malmesso sto bene presto tornerò a suonare”. Intanto le prossime date del tour pianistico sono state sospese a data da destinarsi.

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno