You are here:  / Calamaio e Penna... / “La lettera d’amore…” (Cyrano de Bergerac, Edmond Rostand)

“La lettera d’amore…” (Cyrano de Bergerac, Edmond Rostand)

penna-e-calamaio-640x400
Rossana:
La lettera d’amore, che in me ho scritto e corretto 
cento volte fino a quando tutto fosse perfetto, 
e che mettendo l’anima e il foglio insieme accanto, 
basterebbe in un attimo ricopiarla soltanto.
Son nelle vostre mani, il foglio è la mia voce,
l’inchiostro è il mio sangue, la lettera è la foce. 
Giuro che in tutto il mio corpo corre la febbre, 
giuro che innanzi a voi grida il mio cuor trafitto,
e se i baci potessero inviarsi per iscritto
li leggereste con le vostre labbra ebbre.
Lontan da questo mondo cupo, plebeo, bugiardo, 
esisterà un paese per cuori di riguardo.
Lontan da questo mondo amaro e senza amore
esisterà un paese per l’altro nostro cuore.
Edmond Rostand (1868-1918) – Cyrano de Bergerac, Atto II.

 

Video del giorno

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza