You are here:  / Sociale / Milano, Musica, Teatro e Street Art per i minori più fragili

Milano, Musica, Teatro e Street Art per i minori più fragili

Milano, 5 giugno 2018 – Saranno almeno 445 gli adolescenti beneficiari di The Beauty Inside”, il progetto biennale (2018-2019) di COMIN sostenuto da Morgan Stanley, partito in queste settimane a Milano.

In particolare, 60 adolescenti saranno protagonisti di un atelier musicale che confluirà in un evento pubblico finale, in 25 potranno aderire ai laboratori teatralie in 35 al workshop di street art che prevede la realizzazione finale di un wall painting coordinata da uno street artist.
Inoltre saranno 270 le presenze alle 
uscite in città e fuori città alla scoperta del patrimonio artistico-naturale e 55 quelle al summer camp che si terrà tra giugno e luglio al Giardino della Madia, sede del progetto. 

In totale saranno almeno 3.100 gli accessi ai laboratori. “The Beauty Inside” lavora dunque per favorire l’accesso alla bellezza – contesti e situazioni – da parte di minori in condizione di povertà socio-economica: la bellezza, in tutte le sue forme, può diventare nutrimento individuale e collettivo, favorire la ri-scoperta di sé e l’elaborazione di vissuti spesso troppo difficili da elaborare da soli.

Il Giardino della Madia di via Pimentel 5 a Milano (MM1 Rovereto) della COMIN – sede del progetto “The Beauty Inside” – ambisce a diventare sempre di più luogo di espressione di tutte le forme d’espressione artistica che valorizzino le storie di tutti e incoraggino nuovi incontri. Il “Giardino della Madia” ha già visto la realizzazione del concerto jazz dei “Zambrini Rottoli Duo”, il 27 maggio, e programmato quello blues dei “Ginger Bender” il 24 giugno e quello del del coro “Vocal Together” il 30 giugno. Tutti gli appuntamenti sono alle 19.30. Con una “preview” che ha riscosso grande successo, ovvero l’evento di domenica 20 maggio dalle 17.00 all’interno della rassegna Piano City Milano. 

La collaborazione tra COMIN e Morgan Stanley non è nuova. Si è da poche settimane infatti concluso il progetto biennale realizzato dai due soggetti finalizzato agarantire il diritto all’inclusione nelle scuole per gli studenti a maggior rischio di esclusione: alunni con disabilità cognitive e studenti stranieri da poco arrivati in Italia. Fuoriclasse, where school’s exellence means social inclusion”, questo il titolo del progetto partito a febbraio 2016 e proseguito fino a marzo 2018, ha garantito attività aggiuntive che hanno permesso di mantenere alti gli standard educativi dei servizi per i minori più fragili, anche in un periodo di difficoltà per la raccolta di fondi. In due anni, sono stati 1.066 alunni, 30 famiglie e 56 insegnanti i beneficiari diretti del progetto.

La collaborazione con i privati cittadini, con le aziende e le fondazioni d’impresa andrà avanti anche nei prossimi anni. Per COMIN vuol dire continuare a mantenere alti gli standard dei suoi progetti educativi e quindi aumentare le possibilità di successo dei propri interventi. Un minore accolto oggi sarà un adulto migliore domani. 

Le partnership e le collaborazioni attualmente attive – spiega Emanuele Bana, presidente di COMIN– rappresentano per noi sia un sostegno economico importante sia una sfida culturale. Si tratta di un’occasione per sensibilizzare la comunità sociale. Il compito educativo non è e non può essere solo una responsabilità individuale. È l’impegno di tutti”.

Domenico Siniscalco, Country Head per l’Italia di Morgan Stanley, ha commentato:“Morgan Stanley e i suoi dipendenti sono impegnati a sostenere iniziative che abbiano un impatto sociale positivo nelle comunità in cui vivono e lavorano. Siamo orgogliosi dei risultati che in Italia abbiamo conseguito in partnership con COMIN e confidiamo di dare seguito a questo impegno contribuendo alla felicità, al benessere e a un percorso più inclusivo per tutti nella scuola”. 


Gli attori del progetto:

Cooperativa sociale COMIN
La Cooperativa Sociale COMIN nasce nel 1975 a Milano allo scopo di realizzare interventi educativi a favore di bambini e famiglie in difficoltà. I settori tradizionali dell’accoglienza in comunità e dell’assistenza domiciliare ai minori, nel corso degli anni, sono stati affiancati da interventi di promozione dell’affido familiare, del benessere e della coesione sociale di giovani e famiglie. Particolare attenzione è rivolta agli stranieri e alla prima infanzia. COMIN, oggi, è articolata in 5 Unità Territoriali [U.T. Milano, U.T. Ovest (Rhodense-Magentino), U.T. Pavese, U.T. Giussano, U.T. Martesana], che rappresentano la Cooperativa in ciascun territorio. Attraverso i suoi interventi, ogni anno, raggiunge oltre 2.000 persone tra beneficiari diretti e indiretti. Per COMIN benessere e disagio d evono entrare in contatto e dialogare, alla ricerca comune di soluzioni creative che rispondano alle esigenze della collettività. Occorre, per questo, favorire occasioni d’incontro e relazione, dando vita a contesti comunitari che divengano progressivamente capaci di esprimere solidarietà tanto al loro interno quanto all’esterno. COMIN conta oltre 200 soci tra lavoratori e volontari, a cui si aggiungono alcuni lavoratori non soci. I minori accolti in comunità da COMIN nel 2015 sono stati circa 50, divisi in 5 comunità, due comunità educative (con educatori e coordinatore) e tre comunità di stampo familiare (con educatori e famiglia). 
Contatti: Via E. Fonseca Pimentel 9 – 20127 Milano, www.coopcomin.org

Morgan Stanley 
Morgan Stanley (NYSE: MS) è una delle più grandi società globali di servizi finanziari e offre un ampio ventaglio di servizi di investment banking, valori mobiliari, gestione di investimenti e wealth management. I professionisti dell’azienda, da oltre 43 nazioni differenti, gestiscono clienti in tutto il mondo, che comprendono grandi aziende, governi, istituzioni e privati. Per ulteriori informazioni su Morgan Stanley, visitarewww.morganstanley.com.

Morgan Stanley International Foundation
Morgan Stanley International Foundation è il braccio filantropico di Morgan Stanley in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA). Dalla sua istituzione nel 1994, la Fondazione ha fornito il suo contributo alle organizzazioni di beneficienza e alle non profit delle comunità in cui Morgan Stanley è presente, focalizzandosi sulla salute e la formazione scolastica dei bambini. La Fondazione supporta i giovani e si impegna ad assicurare che sempre più bambini abbiano accesso a cure sanitarie di qualità e programmi di formazione, consentendo loro di avere una vita migliore. Il programma filantropico “Giving Back” è un progetto di fondamentale importanza per Morgan Stanley e i suoi dipendenti. Tramite le raccolte fondi e il volontariato, Morgan Stanley investe nel futuro delle co munità in cui vive e opera. www.morganstanley.com/msif

Morgan Stanley collabora con COMIN dall’inizio del 2014 per un progetto biennale volto a supportare l’assistenza sanitaria dei bambini quando sono affidati alle cure della cooperativa. All’inizio di quest’anno Morgan Stanley ha rinnovato il suo sostegno, erogando fondi per un programma patrocinato da COMIN incentrato sull’inclusione sociale di preadolescenti e adolescenti in condizione di fragilità socio-economica.

LEAVE A REPLY

Your email address will not be published. Required fields are marked ( required )

*

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno