You are here:  / #Cosebelle / Eventi / Napoli, ModArte in Piazza del Plebiscito

Napoli, ModArte in Piazza del Plebiscito

Napoli, 5 settembre 2017 – Cresce l’evento ModArte, il progetto ideato da Rosa Praticò, Presidente dell’Associazione “Officina delle idee”, impegnata nel sociale e nell’organizzazione di grandi eventi. Grazie al successo delle precedenti edizioni, ModArte rappresenta oggi un evento moda di riferimento.

Ospite d’onore della serata, lo stilista Rocco Barocco con una delle sue sensuali creazioni. ModArte avrà l’onore di premiare la genialità dello stilista che ha portato la moda italiana nel mondo. La serata in Piazza del Plebiscito, presentata da Veronica Maya e Enzo Filosa, vedrà sfilare il brand americano House of Byfield, presente sulle più importanti passerelle internazionali, lo stilista egiziano Hany El Behairy con le sue proposte sofisticate e la stilista russa Ninel Novikova. Ancora, tra gli ospiti internazionali, i rappresentanti dell’Arab Fashion Council. In passerella, alcuni capi della nuova collezione dello stilista Gianni Molaro, i moderni ed eleganti gioielli MEWO e l’alta artigianalità napoletana dell’azienda Tramontano. Una grande adesione al progetto ModArte quella dell’azienda Kiton, eccellenza della sartoria napoletana nel mondo, che ha promosso la partecipazione all’evento degli studenti dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. Vedremo così sfilare capsule realizzate negli ultimi anni dai giovani iscritti alla Laurea Magistrale in Design per l’Innovazione. Tra i giovani in passerella, anche la fashion designer milanese Miriam Cuttone.

L’evento ModArte, che rientra nella rassegna organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, “Estate a Napoli“, trasformerà la piazza in un salotto. Gli invitati potranno godere della sfilata di alta moda intervallata dalle esibizioni degli artisti che hanno aderito al progetto: il soprano del San Carlo Linda Airoldi, il maestro Romeo Barbaro, la cantante e attrice Anna Capasso, le attrici Antonella Stefanucci e Stefania De Francesco e l’attore Mario Porfito e la cantante Anna Merolla.

L’evento ModArte, dunque, supporta grandi progetti: la moda internazionale contro ogni conflitto, un mondo aperto a infinite possibilità come palcoscenico per i giovani. Ma non solo questo, anche la valorizzazione dell’arte, come spiega Rosa Praticò: “ModArte  è nato con l’intento di promuovere la moda al servizio dell’arte, attraverso  il sostegno all’iniziativa «Sembrano pietre … ma sono Radici», finalizzata al restauro conservativo delle pietre di spoglio.  Quest’anno, si aggiunge un’altra mission: Africa chiama, ModArte risponde. Nasce così il progetto moda Donne africane. Grazie all’associazione Mai più’ violenza infinita, arriverà un abito dal Kenya frutto del lavoro delle donne keniote, inizio di una importante sinergia che porterà donne italiane e africane ad avviare una collaborazione per un nuovo brand.”

La passerella ModArte

House of Byfield un brand americano riconosciuto come uno dei più importanti marchi ready-to-wear. Fondata nel 2011 da Carmichael Byfield, la società è considerata una casa leader della moda nel design, per qualità e innovazione.

Hany El Behairyè il volto curato della moda egiziana. El Behairy insiste che i suoi disegni siano realizzati in modo tradizionale; ha dei costruttori che lavorano instancabilmente per produrre ciò che descrive come singoli pezzi d’arte originale, con ogni linea e perline fatti a mano.

 

Gianni Molaro – Donne come divinità terrestri, nell’immaginario e fantastico mondo di Gianni Molaro, che questa volta porta in passerella 10 abiti di Haute Couture. Sfilano nella prestigiosissima piazza del Plebiscito, le seducenti Spose di Molaro, tutte avvolte in morbidi drappeggi e veli di Chiffon.

Ninel Novikova Le creazioni, interamente realizzate in Russia, sono eleganti e raffinate per tutte le donne che amano vestirsi con abiti da sogno .

 

TramontanoLa storia di Tramontano è soprattutto storia d’arte: creatività, tradizione, stile, invenzione, ricerca e ispirazione. Oltre un secolo di esperienza artigianale e di ricercata qualità caratterizzata dal forte legame con le tradizioni e la cultura napoletana.

 

MEWO –  Un brand di gioielleria che intende imporsi sul mercato di riferimento con un’immagine moderna ed elegante puntando ad un linguaggio fresco e giovanile che si adatta facilmente alle esigenze dei nuovi mercati.

Miriam Cuttone – Una giovane fashion designer laureata alla NABA Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

 

Studenti dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” – Corso di Laurea Magistrale in Design per l’Innovazione Fashion Ecodesign.

          Per KITON donna: Emanuela Mammalella, Francesca Ruberti

Per KITON uomo: Michela Carlomagno, Manuela Rupe, Mariapia Satta, Raffaele Scognamiglio, Domenico Tammaro

Per Jaked – Setificio Leuciano: Alessandro De Pasquale

Per Jaked – Deja Vu: Mariangela Di Grazia

Per Deja Vu – Setificio Leuciano: Giuseppina Santagata

Per Setificio Leuciano: Giulia Di Martino

Per Amina Rubinacci: gli studenti del I anno del Corso di Laurea Magistrale in Design per l’Innovazione Curriculum Fashion Ecodesign

Per Mario Valentino: gli studenti del I anno del Corso di Laurea Magistrale in Design per l’Innovazione Curriculum Fashion Ecodesign

 

L’ORGANIZZATRICE -Rosa Praticó è Presidente dell’Associazione Officina delle idee, impegnata nel sociale e nell’organizzazione di grandi eventi. Obiettivo principale dell’Associazione è dare supporto ai giovani nel mondo del lavoro. Tante sono state le iniziative portate avanti in questi anni. L’Associazione ha formato 100 pizzaioli e avviato corsi professionali, tra i quali animatori turistici, assistenti domiciliari, baby sitter, corsi di inglese, brand ambassador e tanti altri. Officina delle idee lavora in due direzioni: da una parte ricerca il docente tra i giovani esperti del settore di riferimento che per motivi vari non riescono a inserirsi nel mondo del lavoro e contemporaneamente offre al discente che aveva sbagliato la propria formazione una nuova possibilità per inserirsi nel mondo del lavoro. Eletta Presidente del gruppo Impresa Donna Confesercenti per  Napoli e le province di  Avellino e  Benevento, Rosa Praticò è pronta a mettere in campo tante iniziative per creare imprese al femminile. Convinta che oggi le donne, con la loro inclinazione a gestire la prima azienda che è la famiglia, hanno risposto meglio alla crisi che le ha viste protagoniste di un vero cambiamento.  Presidente Confcommercio di Volla, eletta nel consiglio direttivo di Confcommercio Napoli imprese per l’Italia, è anche membro di Terziario donna. Lavorando con i fondi interprofessionali, con strumento Formatemp organizza corsi di formazione altamente professionalizzanti per disoccupati e inoccupati. Vicepresidente dell’associazione “Mai più violenza infinita” che si occupa di abbattere gli stereotipi di genere nella lotta contro la violenza sulle donne. Tantissimi sono stati gli eventi organizzati in prima persona ed in collaborazione con le imprese del territorio: Italian Day (2014 -2016) presso la base Nato Lago Patria; convegni con l’associazione “Mai più violenza infinita” in tutta Italia, eventi di sensibilizzazione per le problematiche della “terra dei fuochi” presso il Caan mercato agroalimentare di Napoli, eventi di sensibilizzazione in partnership con Unicef presso la reggia di Caserta in favore dei bambini del Nepal e presso Tenuta San Domenico (Sant’Angelo in Formis) contro la malnutrizione. Il 29 maggio 2016 insieme all’associazione “I Sedili di Napoli” e “I cavalieri della Pergamena Bianca” è parte attiva di un grande evento durante il Maggio dei monumenti del Comune di Napoli, “Una passeggiata da Re“. Poi nasce ModArte, la moda al servizio dell’arte. La prima edizione, luglio 2016 in Piazza dei Martiri ha dato il là ad una serie di eventi a supporto dell’arte, volano motore della cultura e dell’economia per tutto il nostro territorio. Seguono le edizioni di FEBBRAIO 2017 AL Museo Archeologico Nazionale di Napoli e a luglio presso la Base NATO di Lago Patria. Ad ogni edizione, ModArte cresce con nuove adesioni e supporta diversi progetti ed iniziative.

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno