You are here:  / #SveliamolaCultura / CulturalMentis / Palazzo Zevallos Stigliano (Napoli), 18 gennaio: al via la sesta edizione di ‘Palazzi e Ville Napoletani’

Palazzo Zevallos Stigliano (Napoli), 18 gennaio: al via la sesta edizione di ‘Palazzi e Ville Napoletani’

Napoli, Italia 4 Dicembre 2015. Un momento della conferenza per la presentazione della mostra "L'Ospite Illustre" con il dipinto "Ritratto d'Uomo" di Antonello da Messina. L'esposizione del dipinto a Palazzo Zevallos sara' aperta al pubblico dal 5 Dicembre al 10 Gennaio. Ph Mario laporta

Napoli, Italia 4 Dicembre 2015. Un momento della conferenza per la presentazione della mostra “L’Ospite Illustre” con il dipinto “Ritratto d’Uomo” di Antonello da Messina. L’esposizione del dipinto a Palazzo Zevallos sara’ aperta al pubblico dal 5 Dicembre al 10 Gennaio. Ph Mario laporta

Napoli, 16 gennaio 2016 – Mercoledì 18 gennaio, alle ore 17.00, alle Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Napoli, prende avvio il ciclo di conferenze Palazzi e Ville napoletane, organizzato in collaborazione con l’Associazione Dimore Storiche Italiane Campania.

L’iniziativa, che giunge quest’anno alla sesta edizione, intende recuperare la memoria di un tessuto urbano – quello del centro storico di Napoli – fatto, oltre che di chiese, di palazzi storici che le trasformazioni urbanistiche e il tempo hanno modificato e, in parte, cancellato.

La partecipazione a Palazzi e Ville napoletane è gratuita.

Il programma prevede dieci conferenze volte a illustrare aspetti storici, architettonici e artistici di dieci residenze napoletane di particolare pregio. Ciascun incontro, dedicato a uno specifico edificio, viene condotto in tandem da due studiosi, prevalentemente docenti universitari e funzionari delle soprintendenze, specialisti di diversi settori. Il programma si estende da gennaio a dicembre, con una sospensione nei mesi di luglio e agosto.

La prima conferenza, dedicata a Palazzo Reale di Napoli, è tenuta da Paolo Mascilli Migliorini – Architetto e Responsabile della Direzione Tecnica di Palazzo Reale – che riferirà circa le recenti scoperte seguite agli importanti lavori di restauro condotti nel Palazzo negli ultimi anni.  Numerosi rinvenimenti hanno permesso di avanzare nuove ipotesi circa le strutture e il sito su cui sorge l’edificio, in particolare riguardo le fasi di costruzione condotte da Domenico Fontana e dai suoi allievi nel corso del XVI secolo.

L’Associazione Dimore Storiche Italiane – Sezione Campania, membro della European Historic Houses Association, collabora alla realizzazione dell’evento offrendo ai Soci e a coloro che seguono il ciclo di conferenze la possibilità di visitare, nel corso dell’anno, alcune dimore storiche guidati da uno o più studiosi.

 

Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano

Via Toledo, 185 – 80132 Napoli

 

Informazioni e prenotazioni:

Numero verde 800.454229

[email protected]

www.gallerieditalia.com

 

Orari:

Da martedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso ore 17.30)

Sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso ore 19.30)

Lunedì chiuso

 

Ingresso

Intero €5; ridotto € 3

Ingresso libero per le scuole

 

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno