You are here:  / Lavoro / Roma (la Sapienza), 6 ottobre: ”I giovani e il lavoro, prospettive e ricerca di senso”, indagine su mille italiani di 18-34 anni

Roma (la Sapienza), 6 ottobre: ”I giovani e il lavoro, prospettive e ricerca di senso”, indagine su mille italiani di 18-34 anni

imageresample

Roma, 03 ottobre 2016 – “I giovani e il lavoro, prospettive e ricerca di senso” è l’indagine condotta dalla Fondazione Patrizio Paoletti – ente nazionale di ricerca riconosciuto dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) – sulla base di un campione di mille italiani tra i 18 e i 34 anni, che verrà presentatagiovedì 6 ottobre alle ore 10 a Roma presso la Facoltà di Lettere dell’Università La Sapienza (Sala Odeion, Piazzale Aldo Moro 5).

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

 In un contesto economico nazionale di insicurezza, dove le politiche relative al lavoro giovanile sono soggette a incertezze in termini di effetti a lungo termine di reale impiego, già un’indagine del Censis dello scorso anno aveva evidenziato come i giovani si pongono secondo un duplice profilo: se in prima battuta sembrano disorientati e tendono a vedere al ribasso le proprie aspirazioni, poi si dimostrano pronti a rispondere alla precarietà con adattabilità e processi di reinvenzione di se stessi, mettendo in campo specifiche competenze.

Consapevole quindi che la trasformazione delle convinzioni dei giovani meriti di essere indagata per far fronte ai cambiamenti in corso, la Fondazione Paoletti si è posta l’obiettivo di analizzare le opinioni dei giovani sul rapporto tra politiche e lavoro, sulla realizzazione professionale, sulla rilevanza delle relazioni sociali nella progettualità professionale, sul rapporto tra lavoro e ricerca di senso.

 “Proprio in un momento di incertezza socioeconomica, la presa di coscienza delle proprie risorse può sostenere una nuova rinascita. Questa idea è alla base della Pedagogia per il Terzo Millennio”, commentaPatrizio Paoletti, fondatore e presidente dell’omonima Fondazione, che aprirà il dibattito proponendo un quadro dettagliato delle competenze utili ai giovani per affrontare il futuro e dare senso alle proprie scelte nell’attuale contesto economico.

 A seguire, secondo un approccio interdisciplinare, numerosi sono i relatori di fama nazionale e internazionale che si alterneranno durante l’incontro.

In particolare è previsto l’intervento del neuroscienziato israeliano Moshe Bar – direttore del Gonda multidisciplinary Brain Research Center della Bar Ilan University – che approfondirà la capacità del cervello di prefigurare il futuro.

Presenti le istituzioni con Bruno Busacca, responsabile Segreteria Tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, e Lucia Valente, assessore al Lavoro della Regione Lazio e prof. ass. di Diritto del Lavoro dell’Università La Sapienza di Roma.

Ulteriori interventi sono poi affidati a Domenico Bellantoni (psciologo e psicoterapeuta, direttore della rivista “Ricerca di senso”), Tania Di Giuseppe (coordinatrice divisione di ricerca psico-pedagogica Fondazione Paoletti), Daniela Pavoncello (ricercatrice ISFOL), Grazia Serantoni (psicologa e psicoterapeuta dell’Università La Sapienza di Roma).

Per info e prenotazioni: tel 06-8082599, www.fondazionepatriziopaoletti.org

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno