You are here:  / Su il Sipario... / Sant’Arpino (CE), La grande stagione del Teatro Lendi

Sant’Arpino (CE), La grande stagione del Teatro Lendi

La stagione teatrale del Teatro Lendi di Sant’Arpino si chiuderà proprio con lo spettacolo di Gino Rivieccio e Sandra Milo, “Mamma ieri mi sposo”. «Il teatro che da qualche anno gestisco con grande passione e affetto non è tanto una attività commerciale. Chi gestisce una attività tratrale non può pensarla in maniera commerciale, poiché una stagione teatrale si fa soprattutto con la passione e con l’amore. Per il cast di questa produzione, ci tengo a sottolineare che Ettore Massa fa parte del nostro staff con tante iniziative» racconta Francesco Scarano.
 
Uno dei progetti futuri è proprio quello di organizzare, dopo il grande successo di Teatriamo che è la scuola di recitazione diretta da Giacomo Rizzo, dove gli iscritti hanno avuto nozioni fondamentalmente sul teatro classico napoletano, un nuovo biennio in cui si vuole offrire la possibilità di una scuola di recitazione più moderna. Quindi dopo la validissima ed ottima esperienza col maestro Rizzo, partirà un nuovo progetto con l’attore Ettore Massa.
La stagione teatrale del teatro Lendi è stellare e vede spettacoli come Calendargirl con Angela Finocchiaro, Gigi Finizio in concerto che è uno spettacolo fuori abbonamento e poi ci sarà l’operetta la Vedova allegra a cavallo tra febbraio e marzo. Non mancheranno poi Raoul Bova e Chiara Francini con lo spettacolo Due. «Ad aprile chiuderemo la stagione con due spettacoli comici, appunto Mamma, ieri mi sposo! che va dall’11 al 13 aprile e poi lo spettacolo che chiuderà il cartellone è quello di Lucio Pierro, con Ernesto Lama, Davide Marotta, Rosaria De Cicco, Massino Carrino, Yulia Mayachuck che è TFR. E già stiamo lavorando per la stagione prossima che ovviamente sarà sempre di livello pari a quella precedente» conclude Scarano.
DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno