You are here:  / Su il Sipario... / Teatro Menotti al Teatro Verdi, dal 23 ottobre all’1 novembre: “Buona Novella”

Teatro Menotti al Teatro Verdi, dal 23 ottobre all’1 novembre: “Buona Novella”

Buona Novella-Enrico Ballardini
dal 23 ottobre all’1 novembre 
TEATRO MENOTTI AL TEATRO VERDI
BUONA NOVELLA
La storia delle storie
 
di Emilio Russo
musiche di Fabrizio De André
con Mohamed Ba, Enrico Ballardini, Benedetta Borciani, Giulia D’Imperio, Francesca Gemma, Diego Maffezzoni, Valeria Perdonò, Dario Sansalone, Caterina Spadaro, Francesca Tripaldi, Marouane Zotti, Fabio Zulli.
 regia di Emilio Russo e Caterina Spadaro
direzione musicale di Alessandro Nidi
produzione Tieffe Teatro Milano
Dopo il successo della scorsa stagione torna Buona Novella, che, quest’anno, con un cast in parte rinnovato, sarà al Teatro Verdi dal 23 ottobre all’1 novembre. In scena un’ eterogenea compagnia di attori – anche musicisti – anche cantanti – per uno spettacolo di parole e musica, che trova ispirazione ed energia dal capolavoro di Fabrizio De Andrè, l’album La Buona Novella, declinato con i ritmi e i suoni di culture diverse e miscelato con il blues della musica nera di Harlem.
La doppia essenza di Cristo, mistero profondo e impenetrabile così come la doppia essenza dell’uomo, in lotta tra carne e spirito, tra bene e male. Domande senza risposta, forse, ma domande che hanno attraversato la storia del nostro pianeta, scatenato guerre, costruito pace, ispirato pensatori e artisti di epoche, lingue, culture differenti.
La nostra Buona Novella è raccontata all’interno di una comunità di “ultimi”, donne e uomini in fuga da una delle tante guerre che infiammano ancora il mondo, donne e uomini in cerca di rifugio, da una vita senza futuro, forse finita, tra la polvere  e il vento di un deserto che diventa paesaggio anche interiore. Un suono, una parola in quella terra priva di tutto è sufficiente a restituire vita e speranza e, magari, ricominciare. Una Buona Novella  con le parole di personaggi minori, che non ritroviamo nei titoli di coda dei vangeli canonici, vicende trascurate cariche di umanità, ricche di dubbi e povere di certezze. Una Buona Novella senza tempo da scagliare contro il pensiero stesso di una guerra tra uomini e da innalzare a protezione dei costruttori di pace. Una Buona Novella fatta di terra e di polvere, eretica come il pensiero degli uomini, scandalosa come il sangue che scorre nelle vene, infedele come la folla e le sue onde.
Tieffe Teatro Milano – Ufficio Stampa
tel 02. 36.59.25.38_int 7
fax 02. 36.59.25.42
DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno