You are here:  / Art&Finance / Art&Finance: le opere in foglia d’oro di Stephanie Rew

Art&Finance: le opere in foglia d’oro di Stephanie Rew

 

Raffinate e seducentemente affascinati. Appaiono così le figure femminili ritratte dall’artista scozzese Stephanie Rew (classe 1971) nei suoi dipinti in foglia d’oro (24 carati). Bellezza quasi mistica che la pittrice riesce a fermare sulla tela attingendo a una antica tecnica[1] utilizzata dai maestri del periodo protorinasciméntale (quali Giotto).

Il risultato di tale elaborata tecnica (che prevede circa 8 settimane per la realizzazione di un opera) è un prezioso intreccio di fili d’oro e rilievi che esaltano gli abiti, le silhouette, i volti spesso seminascosti di donne dal fascino magnetico. Di seguito, una selezione di opere d’arte di Stephanie Rew (i primi tre dipinti sono eseguiti con la tecnica sopradescritta e i successivi tre, invece, con la tecnica del disegno). Artista su cui Art&Finance suggerisce di investire.

Titolo: Anthenia
Artista: Stephanie Rew
Materiale: Olio e foglie d’oro 24 carati su legno
Dimensione: 30×40 cm

 

Titolo: Anthenia
Artista: Stephanie Rew
Materiale: Olio e foglie d’oro 24 carati su legno
Dimensione: 30×40 cm

 

Titolo: Gilded Crane
Artista: Stephanie Rew
Materiale: Olio e foglie d’oro 24 carati su legno
Dimensione: 16×20 cm

 

DISEGNI

 

Titolo: Regency Red
Artista: Stephanie Rew
Tecnica: Disegno
Materiale: pastelli e foglie d’oro 24 carati
Dimensione: 30×40 cm

 

Titolo: The Red Seal
Artista: Stephanie Rew
Tecnica: Disegno
Materiale: Pastelli e foglie d’oro 24 carati
Dimensione: 30×40 cm

 

Titolo: High Tide
Artista: Stephanie Rew
Tecnica: Disegno
Materiale: Pastelli e foglie d’oro 24 carati
Dimensione: 30×40 cm

 

Per maggiori informazioni su Stephanie Rew: https://www.stephanierew.co.uk/

 

Rosy Merola

 

—————————————————————————————————————————————–

[1] Si tratta di un meticoloso e lento procedimento che richiede l’applicazione di multistrati di gesso (dai 12 ai 18 strati) e colla su tavola di legno intonacata. Dopo aver levigato e lucidato il tutto, si ricopre la tavola con uno strato di argilla rossa. Su quest’ultimo, successivamente, vengono applicate le foglie d’oro con la tecnica della doratura ad acqua.

Definisco il mio percorso professionale come un “volo pindarico” dalla Laurea in Economia e Commercio al Giornalismo. Giornalista pubblicista, Addetta stampa, Marketing&Communication Manager, Founder di SinergicaMentis. Da diversi anni mi occupo della redazione di articoli, note e recensioni di diverso contenuto. Per il percorso di studi fatto, tendenzialmente, mi occupo di tematiche economiche. Nello specifico, quando è possibile, mi piace mettere in evidenza il lato positivo del nostro Made in Italy, scrivendo delle eccellenze, start-up, e delle storie di uomini e donne che lo rendono speciale. Tuttavia, una tantum, confesso di cadere nella tentazione di scrivere qualcosa che esula dalla sfera economico-finanziaria (Mea Culpa!). Spaziando dall'arte, alla musica, ai libri, alla cultura in generale. Con un occhio di riguardo nei confronti dei giovani esordienti e di quelle realtà che mi piace definire "startup culturali". Perché, se c'è una frase che proprio non riesco a digerire è che: "La cultura non dà da mangiare". Una affermazione che non è ammissibile. Soprattutto in Italia.

SinergicaMentis su Twitter

Video del Giorno

In evidenza

error: Content is protected !!