You are here:  / Startup / Cibo positivo: la startup per dribblare le dicerie alimentari

Cibo positivo: la startup per dribblare le dicerie alimentari

Cibo Positivo® apre le iscrizioni al primo corso web per evitare di parlare a vanvera sull’alimentazione sostenibile. Cibo Positivo® è la startup che riduce la confusione alimentare e permette di crearsi opinioni personali senza gli errori inconsapevoli del sentito dire. Sono ora aperte le iscrizioni al primo “Corso di Alimentazione Sostenibile” che si rivolge contemporaneamente ai professionisti e ai consumatori perché condividere è una delle parole chiave di questo tema.
Dal 9 gennaio 2020 i quiz e le lezioni del corso saranno disponibili online. Il programma affronta con ordine temi di grande attualità. Parte con l’introduzione alla sostenibilità ambientale, prosegue con gli impatti ecologici delle filiere agro-alimentari e si conclude con le ipotesi per migliorare sia le produzioni che i consumi casalinghi chi raggiungerà entro il 9 marzo almeno il 98% del punteggio dei quiz, avrà in premio l’accesso automatico al “Gruppo Ricognitori” con un ruolo attivo nella selezione e approfondimento degli argomenti del 2020.
Questa startup nasce dalla necessità di promuovere l’adozione di stili alimentari moderni che possano rispettare meglio l’ambiente. Ma prima che tecnico, l’accento da porre è culturale. «Dal campo alla tavola – dice Mario Bonicalza, fondatore di Cibo Positivo® – si intrecciano troppe opinioni e sfumature di verità. Tra le voci di chef e nutrizionisti, agricoltori e produttori, negozianti e ristoratori, si crea una confusione mediatica che non aiuta lo sviluppo di un’alimentazione equa e sana, oltre che buona. Noi abbiamo una visione chiara a riguardo che esprimiamo nel nostro manifesto: dare priorità all’attenzione per l’ambiente, alla cultura alimentare basata sulla scienza, all’idea che il contributo di ogni tipo di sapere possa essere un vantaggio.»
Dopo questa prima iniziativa, Cibo Positivo® si prefigge di affrontare rapidamente tutte le tematiche di un’alimentazione evoluta e consapevole. Durante il 2020 ha in programma di sviluppare partnership con scuole sensibili alle nuove istanze alimentari e ambientali, e dare così vita a un network capace di raggiungere fisicamente le persone. Nella newsletter saranno segnalati gli avanzamenti del progetto.
DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno