You are here:  / Sociale / Dal 16 al 30 settembre, Campagna Sms Solidale #comeacasa

Dal 16 al 30 settembre, Campagna Sms Solidale #comeacasa

Autunno all’insegna della solidarietà e del sostegno alle persone in difficoltà: dal 16 al 30 settembre è attiva la campagna sms solidale #comeacasa di CasAmica Onlus, associazione impegnata da oltre 30 anni ad offrire accoglienza e supporto ai “pendolari della salute” e ai loro familiari. Per aiutare CasAmica Onlus a garantire un posto letto e il calore di una famiglia alle persone malate costrette a sottoporsi a cure lontano da casa basta un sms o una chiamata da rete fissa al 45588.

In Italia ogni anno sono circa 400 mila le persone affette da gravi patologie che, per ricevere le cure necessarie, sono costrette a spostarsi lontano dalla propria città: un numero molto importante che ingloba anche tanti pazienti che, a causa di fragilità economiche, oltre alle preoccupazioni legate alla salute devono affrontare le difficoltà logistiche di una sistemazione per sé e per la propria famiglia.  Persone che, non di rado, finiscono per essere costrette a dormire in macchina fuori dagli ospedali, tra mille disagi.

«CasAmica – spiega la presidente dell’associazione Lucia Cagnacci Vedani – tende loro una mano, mettendo a disposizione le proprie case di accoglienza: strutture dove queste persone disorientate e angosciate trovano il conforto e il sostegno di numerosi volontari e operatori, nel rispetto di uno stile di accoglienza che negli anni si è fatto sempre più attento a creare un ambiente confortevole e familiare. Nel 2017 siamo riusciti ad ospitare oltre 6 mila persone, ma è fondamentale rafforzare ulteriormente questo servizio in modo da poter garantire un supporto sempre maggiore ai pendolari della salute e ai loro familiari: per questo abbiamo deciso di rilanciare la campagna solidale #comeacasa».

CasAmica gestisce sei strutture di accoglienza distribuite a Milano, Roma e Lecco. A Milano, in particolare, sono presenti tre case per gli adulti e una pensata appositamente per i bambini e per i loro familiari. La casa di Roma, immersa in un grande spazio verde, accoglie sia adulti che bambini con i loro genitori e la casa di Lecco è nata per accogliere, in particolare, i malati che devono affrontare una lunga riabilitazione e non hanno una rete di parenti e amici in grado di aiutarli. Le strutture sono aperte 365 giorni l’anno e si trovano nei pressi di importanti centri di eccellenza ospedaliera.

Il periodo medio di permanenza nelle case è di circa 10 giorni e la maggior parte degli ospiti arriva dopo aver affrontato un lungo viaggio: il 73%, infatti, proviene dal Sud Italia e dalle Isole e l’1% viene dall’estero, soprattutto dall’Est Europa.

«È moralmente inaccettabile – conclude Lucia Cagnacci Vedani – che al dolore di una malattia debbano aggiungersi anche gravi disagi pratici, economici e organizzativi. CasAmica si pone l’obiettivo di ampliare sempre di più la rete di accoglienza per i pendolari della salute, ma è necessario un aiuto da parte di tutti. Anche piccolo come un sms».

Per sostenere la campagna di CasAmica Onlus, dal 16 al 30 settembre è possibile donare tramite numero solidale 45588:

                – 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali

                – 5 euro con chiamata da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile

                – 5 o 10 con chiamata da rete fissa Tim, Wind Tre, Fastweb, Vodafone, Tiscali

Per informazioni su CasAmica: www.casamica.it

Per informazione sulla campagna: www.casamica.it/sms

#comeacasa

 

 

CasAmica Onlus è un’organizzazione di volontariato che dal 1986 accoglie i malati costretti a spostarsi in altre città per cure e interventi chirurgici e i loro familiari. Attualmente gestisce sei case di accoglienza a Milano, Lecco e Roma. Aperte 365 giorni all’anno, le strutture si trovano nei pressi di importanti centri di eccellenza ospedaliera, come l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico a Roma e l’Ospedale Manzoni di Lecco. In tutte le case di accoglienza gli ospiti trovano il conforto, la dedizione e il sostegno di circa 120 volontari e degli operatori di CasAmica, nel rispetto di uno stile di accoglienza che negli anni si è fatto sempre più attento a creare un ambiente confortevole e familiare. www.casamica.it

CasAmica a Milano

4 Case, di cui una esclusivamente dedicata ai bambini, 100 posti letto complessivi.

Le Case sorgono in via Fucini, via Saldini e via Sant’Achilleo, in una zona strategica che serve principalmente i pazienti dei seguenti ospedali:

– Istituto Nazionale dei Tumori

– Istituto Neurologico Carlo Besta

– Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi

– Ospedale San Raffaele

– Istituto Clinico Humanitas

CasAmica a Roma

1 casa, 38 posti letto, la metà dei quali riservati ai bambini

La struttura si trova in zona Trigoria, nel IX Municipio, in Via Beato Fusco.

È punto di riferimento per le seguenti strutture ospedaliere:

– Policlinico Universitario Campus Biomedico

– Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

– Ospedale Sant’Eugenio

– Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

– Policlinico Universitario Agostino Gemelli

CasAmica a Lecco

1 casa, 18 stanze, situata in via alla Rovinata.

La struttura è punto di riferimento per i pazienti delle seguenti strutture:

– Ospedale Manzoni Lecco e presidi di Bellano e Merate

– G. B. Mangioni Hospital

– Villa Beretta – Presidio di Riabilitazione Ospedale Valduce

– IRCCS Eugenio Medea – Polo Scientifico Bosisio Parini

– Casa di Cura Lecco “Beato Luigi Talamoni”

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno