You are here:  / Fashion&Luxury / Startup / Milano, 25 settembre: GIOIN FashionTech, ultimi trend dell’innovazione del Made in Italy

Milano, 25 settembre: GIOIN FashionTech, ultimi trend dell’innovazione del Made in Italy

Milano, 19 settembre 2018 – Quali sono gli ultimi trend su cui le startup del fashion e del design stanno lavorando insieme alle imprese del Made in Italy? Se ne parlerà Martedì 25 settembre a Milano durante il nuovo incontro GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) dedicato al FashionTech. L’evento si svolgerà all’interno del campus di coworking Talent Garden Milano Calabiana in concomitanza con la conclusione della Settimana della Moda.

GIOIN, ideato da Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali “Made in Italy” attivo su tutto il territorio Italianoconsiste in una serie di appuntamenti, che toccano le più importanti città italiane, in cui si approfondiscono le opportunità offerte dal paradigma dell’Open Innovation che sostiene l’importanza dell’innovazione nelle aziende mature grazie alla collaborazione con le startup.

L’appuntamento di settembre, giunto al suo terzo anno, è dedicato all’impatto dell’innovazione tecnologica sul settore della moda – con un fatturato in crescita nel 2017 del 2,5% a 64,8 miliardi di Euro e l’export a 50 miliardi (+4,3%) – è la seconda industria dell’economia in Italia. Secondo la Camera Nazionale della Moda Italiana per restare competitivi bisogna puntare su fattori chiave come qualità, creatività, innovazione e sostenibilità. La tecnologia è ormai parte integrante di questo settore, un tempo definito, tradizionale.

I PROTAGONISTI DEL QUINTO EVENTO DELL’ANNO DEDICATO AL FASHIONTECH

Dalle 16:30 interverranno: Tony Gherardelli, Head of Innovation Promotion Intesa Sanpaolo Innovation CenterAlessandro Piana Bianco, Experience Director Deloitte DigitalMassimo Temporell, Co-Founder e Presidente TheFabLab; Luca Morena, Co-founder e CEO NextatlasMarco Gay, Amministratore Delegato Digital Magics e Layla Pavone, Consigliere Delegato e Chief Innovation Marketing e Communication Officer Digital Magics.

LE CINQUE STARTUP

Dalle 17:40 Giuseppe Catella, CVO di Eligo; Andrey Golub, Co-Founder e CEO di ELSE Corp; Niccolò Cipriani, CEO di RifòLuigi Crudele, CEO di Kruell e Alexio Cassani, Co-Founder e CEO di Stentle presenteranno le loro innovazioni nel fashion e design tech.

PARTNER DEL GIOIN

Main partner del GIOIN per il secondo anno consecutivo è il Gruppo Intesa Sanpaolo che, dopo il successo e l’interesse riscontrato da parte delle aziende nella scorsa edizione, rinnova la collaborazione con Digital Magics.

Officine Innovazione Srl, la startup di Deloitte dedicata all’innovazione e focalizzata sullo sviluppo di soluzioni innovative per le imprese, è partner da quest’anno di Digital Magics per il GIOIN e per creare una piattaforma collaborativa di Open Innovation.

Sono inoltre partner del GIOIN 2018 importanti aziende come Cisco, Fastweb, Oracle e SisalPay. Media partner del GIOIN 2018 è il Gruppo 24 ORE.

I PROSSIMI INCONTRI GIOIN 2018

L’evento del 25 settembre a Milano è il quinto dei 7 appuntamenti del GIOIN per il 2018 in Italia, i prossimi appuntamenti saranno a ottobre a Roma sulla Circular Economy e a dicembre a Milano sul FinTech.

CHE COS’È IL GIOIN

Il GIOIN è ideato per approfondire le opportunità dell’innovazione aperta di processi, prodotti e servizi, utilizzando le piattaforme tecnologiche, grazie la collaborazione con le startup innovative. Il GIOIN è focalizzato infatti sulla condivisione di esperienze concrete e di “case history”, coinvolgendo imprenditori e startupper che stanno mettendo in pratica il paradigma dell’Open Innovation nei loro settori.

 GIOIN – Gasperini Italian Open Innovation Network – nasce da un’idea di Enrico Gasperini, Fondatore di Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente a novembre 2015. GIOIN, in sostanza, offre alle aziende percorsi di informazione, formazione e condivisione per accedere a strumenti di supporto e stimoli per la ricerca di soluzioni non convenzionali, fondamentali per affrontare la sfida dell’innovazione, migliorare i processi industriali, generare valore e ideare nuovi prodotti e servizi, attraverso le startup innovative digitali. Scopo del GIOIN è formare gli Innovation Officer del futuro all’interno delle imprese.

 

Per consultare l’agendahttp://www.gioin.it/it/eventi/fashiontech

Per maggiori informazioni e per accreditarsi all’evento del 25 settembre: [email protected]

 

Technical partner di GIOIN 2018 sono: Talent Garden e Dol.

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno