You are here:  / Politica / Scuola, Rostan (LeU): “Ritardi nelle nomine in ruolo degli insegnanti sul territorio regionale”

Scuola, Rostan (LeU): “Ritardi nelle nomine in ruolo degli insegnanti sul territorio regionale”

Napoli, 20 agosto 2018 (Comunicato stampa) – “Far scorrere le graduatorie e autorizzare le nomine in ruolo nelle scuole sul territorio regionale campano”. Lo chiede Michela Rostan, deputata LeU, vicepresidente Commissione Affari sociali della Camera. “Nella regione Campania – continua la deputata – il Ministero dell’Istruzione ha autorizzato 3.449 nomine in Ruolo (di cui 1.539 alle Secondarie Superiori e 1.032 alle Medie). Un numero troppo basso per le esigenze. Ciò nonostante, molti posti a tutt’oggi non sono stati ancora assegnati, perché non si è provveduto a far scorrere le graduatorie prendendo atto delle rinunce arrivate via Pec dai nominati d’ufficio e dai primi convocati. Questi ritardi rischiano di penalizzare l’avvio delle lezioni e di tradire le aspettative di tanti docenti, vincitori di concorso, presenti nelle varie graduatorie, dopo decenni di precariato, che attendono una chiamata e vengono mortificati dall’intollerabile lentezza dei procedimenti amministrativi. Per questo rivolgo un appello al Ministro dell’Istruzione e al Dirigente scolastico regionale affinché si rispetti pienamente, e nei tempi giusti, il contingente assegnato alla regione Campania, coprendo tutti i 3.449 posti autorizzati, prendendo atto delle rinunce, e facendo scorrere le graduatorie in tempo utile per l’avvio delle lezioni”.

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno