You are here:  / De gustibus... / Lido dal Pincio e Slow Food Gelbison presentano “Tipici da spiaggia”: la (vera) gastronomia sotto l’ombrellone

Lido dal Pincio e Slow Food Gelbison presentano “Tipici da spiaggia”: la (vera) gastronomia sotto l’ombrellone

 

Lago di Castellabate (SA), 23 luglio 2019 – L’appuntamento è per sabato 27 luglio p.v. alle ore 18:30 presso il Lido dal Pincio, Piazzale dei Rocchi – Lago di Castellabate.

Iniziativa patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo che mira a portare negli stabilimenti balneari la cultura dei prodotti enogastronomici di qualità, promossa da SIB, Sindacato Italiano Balneari,  e sostenuta da Slow Food Italia.

“Abbiamo accolto con entusiasmo, come Lido dal Pincio ma soprattutto come Sindacato Italiano Balneari, l’innovativa proposta dalla vulcanica Assunta Niglio, esperta nel settore” dichiara Natalino Russo, presidente Cilento Balneare e Rappresentante SIB-Confcommercio, che aggiunge “per la prima volta in assoluto conosceremo, in riva al mare, alcune eccellenze del nostro territorio. L’inizio di un percorso, insieme a Slow Food Gelbison, per la promozione non solo del mare ma anche del cibo di qualità”.

“Sono felicissima di promuovere proprio a Castellabate, la mia terra, un modello replicabile di come mettere insieme piccole produzioni e turismo e creare così le condizioni perché tutti ne traggano vantaggio: produttori, turisti e anche il territorio stesso, che ha modo di raccontarsi attraverso chi lo vive” dichiara Assunta Niglio, referente Condotta Gelbison che insieme al collega Vito D’Amato presenterà alcuni produttori cilentani. Nello specifico, saranno presenti all’iniziativa:

  • Giovanna Voria, Agriturismo Corbella, per il cece di Cicerale Presìdio Slow Food e la Dieta Mediterranea;
  • AlferioRomito, Il Colle del Corsicano, con le vie del vino di Punta Licosa (Patrinus e Licosa);
  • Azienda Agrituristica Salella, con l’oliva salella ammaccata del Cilento, Presìdio Slow Food;
  • Rosalba Russo e la triglia rossa di Licosa;
  • Donatella Marino e le alici di menaica, Presìdio Slow Food;
  • Agriturismo I Moresani, cacioricotta del Cilento Presìdio Slow Food.

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno