You are here:  / Osservatorio CORONAVIRUS / Salute / Coronavirus: focus sui dati del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e Campania (27/04/20)

Coronavirus: focus sui dati del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e Campania (27/04/20)

Punto della situazione nel Cilento, Vallo di Diano e Alburni
(Dati aggiornati alle ore 8.00 del 27/04/20)
Nel Cilento, Vallo di Diano e Alburni, fine settimana caratterizzato da un aumento significativo del numero di guarigione.
In particolare, complessivamente, sono 18 le guarigioni accertate nel Vallo di Diano: 15 a Sala Consilina e 3 a Sassano. Invece, sono 5 i guariti registrati nel Cilento:4 ad Agropoli e 1 a Vallo della Lucania.
In base ai dati contenuti nel bollettino diffuso – alle 22.00 del 26 aprile – dall’Unità di crisi, in Campania si registrano 18 nuovi casi positivi (in flessione rispetto all’ultima rilevazione in cui erano stati registrati 32 tamponi positivi in tutta la regione) su 1.509 esami eseguiti (anche essi in calo rispetto al numero di tamponi eseguito il 25 aprile, pari a 2.697)
Nella giornata del 26 aprile, su 414 tamponi esaminati nell’ospedale “Ruggi” di Salerno solo 1 è risultato positivo. Nessun tampone è stato analizzato nel presidio ospedaliero di Eboli.
Di seguito i dati del Cilento, Vallo di Diano e Alburni:
RIPARTIZIONI CASI POSITIVI COMUNE PER COMUNE
🔸 78 SALA CONSILINA (44 +24 guariti +10 deceduti)
🔸 18 CAGGIANO (16+1 guarito+1 deceduto)
🔸 22 AGROPOLI (12+7 guariti +3 deceduti)
🔸 5 VALLO DELLA LUCANIA (1+4 guariti)
🔸 7 AULETTA (5+2 guariti)
🔸 2 SESSA CILENTO
🔸 3 ATENA LUCANA (3 guariti)
🔸13 POLLA (11+1 guarito +1 deceduto)
🔸 4 TEGGIANO (2+2 deceduti)
🔸 7 SASSANO (2+5 guariti)
🔸 1 BUONABITACOLO
🔸 8 SANT’ARSENIO
🔸 2 BUCCINO
🔸 4 MONTESANO SULLA MARCELLANA (3+1 deceduto)
🔸 2 SICIGNANO DEGLI ALBURNI
🔸 8 PADULA
🔸 1 CASALBUONO
🔸 1 SERRAMEZZANA (guarito)
🔸 3 CASAL VELINO
🔸 1 LAURINO
🔸 2 VIBONATI
🔸 1 CAPACCIO – PAESTUM (guarito)
🔸 1 SANZA
🔸 1 MONTECORICE
🔸 1 MONTANO ANTILIA (guarita)
TOTALE: 128
(Nel totale non sono compresi i guariti e i deceduti. I casi positivi sono stati meglio geolocalizzati e redistribuiti in riferimento al loro paese d’origine)
FOCUS REGIONE CAMPANIA
(Aggiornamento Unità di Crisi del 26 aprile ore 22.00)
L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati:
– Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 188 tamponi di cui 2 risultati positivi;
– Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 414 tamponi di cui 1 risultato positivo;
– Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 69 tamponi, di cui nessuno risultato positivo;
– Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 97 tamponi di cui
1 risultato positivo;
– Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 96 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
– Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 169 tamponi di cui 8 risultati positivi;
– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 130 tamponi di cui
3 risultati positivi;
– Ospedale di Nola: sono stati esaminati 54 tamponi, di cui 2 risultati positivi;
– Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 74 tamponi, di cui nessuno risultato positivo;
– Laboratorio del CEINGE: sono stati esaminati 218 tamponi di cui 1 risultato positivo;
Positivi di oggi: 18
Tamponi di oggi: 1.509
Totale complessivo positivi Campania: 4.349
Totale complessivo tamponi Campania: 68.727
(Aggiornamento Unità di Crisi del 26 aprile ore 17.00)
Il punto alle ore 23.59 di ieri:
Totale positivi: 4.331
Totale tamponi: 67.218
Totale deceduti: 345
Totale guariti: 1.062 (di cui 1004 totalmente guariti e 58 clinicamente guariti.
Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione virologicamente documentata da
SARS-CoV-2, diventano asintomatici per risoluzione della sintomatologia clinica presentata ma sono ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione)
Il riparto per provincia:
Provincia di Napoli: 2.375 (di cui 889 Napoli Città e 1486 Napoli provincia)
Provincia di Salerno: 651
Provincia di Avellino: 440
Provincia di Caserta: 415
Provincia di Benevento: 177
Altri in fase di verifica Asl: 273
ITALIA – Secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile, al momento della scrittura del 26 aprile alle 18.00, sono 26.644 le vittime complessive da o per Coronavirus (+260, +1%; ieri +415). Anche nella giornata del 26 aprile, si registrano nuovo casi di contagio da Covid-19: 2324 in più rispetto al 25 aprile (+1.2%, mentre il 25 aprile si errano registrati +2.357 casi di contagio). In questo modo, i casi totali di contagio dall’inizio dell’epidemia salgono 197.675. I pazienti ricoverati con sintomi sono 21.372; 2.009 (-93, -4.4%; -71 rispetto al 25 aprile) sono in terapia intensiva. I guariti in totale 64.928 (+1.808 in un giorno).
I dati Regione per Regione
Lombardia 72.889 (+920, +1.3%; ieri erano stati +713)
Emilia-Romagna 24.450 (+241, +1%; ieri erano stati +239)
Veneto 17.471 (+80, +0.5%; ieri erano stati +162)
Piemonte 24.820 (+394, +1.6%; ieri erano stati +604)
Marche 6.111 (+53, +0.9%; ieri erano stati +30)
Liguria 7.488 (+187, +2.6%; ieri erano stati +128)
Campania 4.331 (+32, +0.7%; ieri erano stati +17)
Toscana 9.147 (+132, +1.5%; ieri erano stati +138)
Sicilia 3.055 (+35, +1.2%; ieri erano stati +39)
Lazio 6.309 (+85, +1.4%; ieri erano stati +92)
Friuli-Venezia Giulia 2.917 (+14, +0.5%; ieri erano stati +21)
Abruzzo 2.859 (+27, +1%; ieri erano stati +29)
Puglia 3.948 (+36, +0.9%; ieri erano stati +31)
Umbria 1.368 (+2, +0.1%; ieri erano stati +3)
Bolzano 2.481 (+5, +0.2%; ieri erano stati +20)
Calabria 1.089 (+1, +0.1%; ieri erano stati +9)
Sardegna 1.280 (+9, +0.7%; ieri erano stati +14)
Valle d’Aosta 1.106 (+6, +0.5%; ieri nessun nuovo caso)
Trento 3.894 (+56, +1.5%; ieri erano stati +62)
Molise 296 (+4, +1.4%; ieri erano stati +5)
Basilicata 366 (+5, +1.4%; ieri erano stati +1)
Come sempre, si raccomanda tutti di seguire le restrizioni imposte da Governo e Regione.
I dati possono variare nel corso della giornata.
Rosy Merola

Definisco il mio percorso professionale come un “volo pindarico” dalla Laurea in Economia e Commercio al Giornalismo. Giornalista pubblicista, Addetta stampa, Marketing&Communication Manager, Founder di SinergicaMentis. Da diversi anni mi occupo della redazione di articoli, note e recensioni di diverso contenuto. Per il percorso di studi fatto, tendenzialmente, mi occupo di tematiche economiche. Nello specifico, quando è possibile, mi piace mettere in evidenza il lato positivo del nostro Made in Italy, scrivendo delle eccellenze, start-up, e delle storie di uomini e donne che lo rendono speciale. Tuttavia, una tantum, confesso di cadere nella tentazione di scrivere qualcosa che esula dalla sfera economico-finanziaria (Mea Culpa!). Spaziando dall'arte, alla musica, ai libri, alla cultura in generale. Con un occhio di riguardo nei confronti dei giovani esordienti e di quelle realtà che mi piace definire "startup culturali". Perché, se c'è una frase che proprio non riesco a digerire è che: "La cultura non dà da mangiare". Una affermazione che non è ammissibile. Soprattutto in Italia.

SinergicaMentis su Twitter

Video del Giorno

In evidenza

error: Content is protected !!