You are here:  / Sociale / Milano, 25 ottobre: “La Traviata” al Dal Verme per l’Unione Italiana Ciechi

Milano, 25 ottobre: “La Traviata” al Dal Verme per l’Unione Italiana Ciechi

Milano, mami Alfredo”… La Traviata di Giuseppe Verdi, l’opera più conosciuta e rappresentata al mondo, arriva al Teatro Dal Verme venerdì 25 ottobre 2019 alle ore 20.30. A esibirsi in questa produzione in forma semiscenica saranno il coro e i solisti degli Amici del Loggione e l’orchestra dell’Ensemble Testori. Il ricavato della serata sarà devoluto a favore della dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, l’organizzazione che da quasi cento anni sostiene le persone cieche e ipovedenti in tutti gli ambiti della loro vita.

In particolare, i fondi raccolti durante la serata saranno destinati all’organizzazione del Campo estivo educativo riabilitativo per ragazzi e ragazze disabili visivi. Il progetto si propone come un’occasione formativa e di crescita per i giovani affetti da questo genere di disabilità, con l’acquisizione di capacità e tecniche utili a un’autonomia personale, ma anche come un momento di svago e di relazioni sociali.

La Traviata, opera in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave, ha avuto la sua prima mondiale il 6 marzo 1853 al Teatro la Fenice di Venezia. Tacciata per i suoi temi scabrosi e amata per le mirabili orchestrazioni, sarà diretta dal M° Filippo Dadone, mentre i ruoli solisti saranno di Renata Campanella, Carlos Cardoso, Marzio Giossi, Annunziata Menna e Sandro Eria.

Biglietti da 15 a 20 euro – esclusa prevendita

Prevendita Aragorn: 02 465.467.467 | lunedì-venerdì | 10.00-13.00 /14.00-17.00 – biglietteria

Prevendita Amici del Loggione del Teatro alla Scala: 02 806.806.12 | lunedì – sabato | 16.00–19.30

Altre prevendite: www.ticketone.it; www.vivaticket.it

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS

Fondata a Genova nel 1920 e con sede a Roma, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS è un Ente morale senza fini di lucro volto a rappresentare e tutelare gli interessi morali e materiali delle persone cieche e degli ipovedenti.

L’Ente favorisce la piena attuazione dei diritti umani, civili e sociali dei ciechi e degli ipovedenti e la loro equiparazione e integrazione in ogni ambito della vita civile, con particolare riferimento all’integrazione scolastica, alla formazione culturale, all’istruzione professionale, agevolando il collocamento al lavoro.

Campo estivo educativo riabilitativo per ragazzi e ragazze disabili visivi

Il Campo estivo educativo riabilitativo, riservato alle famiglie dei bambini con disabilità visiva ed eventuali minorazioni aggiuntive, rappresenta una grande occasione formativa e di crescita per ragazzi disabili visivi, fondamentale per l’acquisizione di determinate capacità e per l’apprendimento di semplici tecniche per l’autonomia personale. L’iniziativa vuole essere inoltre una significativa opportunità di divertimento e di relazioni sociali, contribuendo così all’integrazione e alla socializzazione.

Attraverso laboratori, attività, gite e momenti di svago, il Campo punta al miglioramento del benessere psico-fisico dei partecipanti, all’accrescimento dell’autostima; alla conquista di una maggiore autonomia, a migliorare le proprie capacità di adattamento e di espressione e allo sviluppo di competenze sociali.

Coro degli Amici del Loggione del Teatro alla Scala

L’associazione “Amici del Loggione del Teatro alla Scala” è un ente senza scopo di lucro, finalizzato alla promozione e allo sviluppo dell’interesse per la musica ed il teatro lirico, con particolare riferimento al Teatro alla Scala. Fondata nel 1973 l’Associazione ha sede a Milano e conta circa 1100 soci. Le sue attività, dedicate soprattutto alla musica operistica e sinfonica, comprendono conferenze, dibattiti, incontri con artisti, attori, registi, lezioni di storia della musica, concerti, mostre, viaggi culturali in Italia e all’estero, nonché eventi specificamente organizzati dai giovani per i giovani.

Nell’ambito delle attività dell’Associazione, sin dal 1982 opera un Coro, oggi composto da quasi 80 elementi, esclusivamente Soci. Il Coro propone un esteso repertorio prevalentemente lirico e sacro, ma con incursioni nell’operetta, nel gospel e nella canzone popolare, esibendosi nell’Auditorium dell’Associazione ed in sedi esterne, in Italia e all’estero, per finalità esclusivamente benefiche.

Il coro è diretto dal Maestro Filippo Dadone.

DISCLAIMER

La redazione di Sinergicamentis dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post e si riserva il diritto di cancellare commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria. Gli utenti del sito che inseriscono commenti, dunque, se ne assumono la piena e totale responsabilità. Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori degli articoli né sono di loro proprietà. Tali immagini, tratte dal web, vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.Infine, la Redazione di SinergicaMentis informa i propri autenti che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell’importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, ha provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall’articolo 13 del GDPR.

SinergicaMentis su Twitter

In evidenza

Video del giorno